Buoni propositi

Arriva il Natale e ho fatto i biscotti in 3D: un successone. Mancavano perline dorate e codette colorate, ma AB e l’Architetto si sono accontentati… erano in 3D!!  Li ho cotti un po’ troppo e in casa aleggiava un vago odore di bruciaticcio, ma pazienza.

E poi l’Architetto ha cucinato pesce tutto il giorno: rimpiangiamo insieme l’odore dei biscotti ben cotti.

Comunque finalmente è il 24! Sei contenta per il Natale?? No: oggi è l’ultimo giorno di lavoro e dal 27 sono praticamente in ferie!

Purtroppo ho un po’ troppi casini e pochissimi soldi al momento per sentire veramente l’atmosfera, e poi dove vivo è triste e le bancarelle sono sempre le solite e non c’è il vin brûlée. Quindi che è natale me lo dice giusto il calendario (dell’avvento).

Comunque con il Natale arriva anche l’anno nuovo e il proposito di sempre: quest’anno mi iscrivo in palestra!

L’anno scorso io l’ho fatto davvero! Prima aquagym con AB e poi zumba.

E quest’anno lo rifaccio! E inizio con aquagym pure ‘stavolta. Come sport mi piace, nonostante l’effetto “foca annaspante”, ma soprattutto l’ha consigliata un neurologo (quello del convegno giovani AISM): la temperatura corporea rimane costante (l’anno scorso era costantemente fredda, quest’anno cambio piscina e magari mi va meglio…) e il corpo regge meglio l’affaticamento, che è da sforzo e quindi non c’entra con l’astenia.

Fatto un po’ di fiato, poi, ci aggiungo zumba: stesso posto, qualche soldino in più di abbonamento.

Scommettiamo?

Annunci