Detox

Prova costume fallita miseramente.
Il rientro dalle ferie quindi lo eleviamo a primo giorno dell’anno e quindi ecco i buoni propositi:
1- rientrare nel veganismo (con pesce): in Sardegna ho mangiato tanto formaggio da star male (sono veramente finita dal medico), e quindi direi che per un paio di mesi niente latte e derivati, e poi riprenderò cum grano salis;
2- palestra. Che poi è piscina, ma siccome ci ho preso gusto e quest’anno ci sarà pure un corso nuovo, non credo che dovrei avere problemi (al netto di quelli economici);
3- dieta prescritta. Nulla da aggiungere, ma tanto è sotto controllo medico;
4- ovviamente spending review.

Domani non vado in ufficio, ma la mia sveglia suonerà ugualmente alla solita ora. In mattinata potrei anche provare ad andare a correre una mezz’oretta…
Potrei.

Annunci

Cellulite – premessa

Tra i tanti simpatici effetti collaterali idioti della sclerosi multipla, quelli che non gliene frega niente a nessuno perché, checcavolo, hai problemi più grandi (vero), è lo sgradevole aspetto che m’ha dato il cortisone.
Non solo lui, io la “pericità” ce l’ho genetica (altra maledizione materna) e quindi sono portatrice sana di culone e cellulite localizzata su cosce e zone limitrofe, ma lui aiuta. Eccome se aiuta. E quindi ho deciso di investire qualche euro in un coupon di groupon e ho comprato 5 sedute di figurella.
Me ne mancano due.
E ho visto che io ho un problema oggettivo, non grave, figuriamoci, sono pippe estetiche. E mille altre no!! Ma di loro sparlerò più avanti.
Poi vi dico se perdo centrimetri: non sono stata sintetica nemmeno nel post di annuncio, non vorrei uccidervi di noia.

Ferma come il ghiaccio

Io sono una tira-e-molla. Cedo su qualunque cosa pur di stare in pace, che ho abbastanza problemi di mio.
Non su tutto, in realtà: sulle cose annoverate tra i “doveri” (studio e lavoro), ho una resistenza non da poco.
Per tutto il resto, rapporti amorosi, ordine e pulizia, dieta… niente, un cedimento continuo, un budino e pure insipido.
E non sono nemmeno salda nel mio voler essere salda… cioè: siamo sicuri che l’output valga l’input?
Mannaggia al costo opportunità.

Regressione pop

In questo periodo sono in fissa con i pop corn. Ma tipo bambina! Quelli fatti in casa però. Non sanno di nulla, beh sanno di poco (sono senza olio/burro/sale), ma mi piace un sacco lo sgranocchio e immergere la mano in una ciotolona soffice! Aggiungete la combo pancia piena e poche calorie: fantastico.
E poi mi diverto a farli. Come una matta! A parte che non sporco e non brucio la pentola (e questo aumenta la soddisfazione marginale), ma la pentola ha un coperchio trasparente, e pop pop pop… si vedono scoppiare uno a uno!
Bellissimo: provare per credere!
(Me li sono persino fatti pre-cinema: a meno di 50 centesimi ho sgranocchiato un’ora! Altra soddisfazione)