Lunedì

Oggi è lunedì. Pessimo giorno di per sè. Se poi ci si sveglia male…
E le uniche cose che mi vengono in mente sono che: odio il mio lavoro e sono tre anni che vado in ufficio con la nausea e con la consapevolezza che tutta la mia vita sarà così; oggi (forse) saprò il destino della mia auto e soprattutto del mio conto in banca.

Avrei voluto dire la mia sulla campagna #coglioneNo, che trancia via almeno un decennio di stagisti, visto che i non pagati non sono solo i “creativi”. Ma la delusione per la mia situazione complessiva mi fa ritenere la cosa di terziaria importanza.

Annunci