New medico: il verdetto

… ‘nzomma.
È una ella.
A parte che mi ha liquidata in 10 minuti, e vabbè erano solo 2 dati.
Voglio dire: la sclerosi è grande, ma è una sola!
Punti di forza: ha altre paziente con la sclerosi, quindi la conosce. È a 3 minuti a piedi da casa mia (mi ci trascino senza problemi!).
Punti di debolezza: collega la stanchezza alla bassa pressione.
Che secondo me è una scemenza:
1° Non l’ha mai fatto il mio medico castellano, che era bravo bravissimo
2° la bassa pressione ce l’ho da sempre, e giuro che ho retto ritmi che voi umani…, pure post diagnosi, ma la stanchezza è recente, quindi empiricamente è una scemenza.
Ma è vicina (tipo due case più in là) e le posso mandare gli esami per email, quindi me la tengo.

E tra poco sono in ferie

Brutto periodo. Brutto brutto brutto. Sono troppo stanca, immotivatamente. Spero sia il tempo ballerino che non mi dà modo di… acclimatarmi, perché la mole di lavoro&stress non giustifica crolli del genere.

Oggi devo fare la valigia. Altra ansia.

E tra poco sono in ferie, lontana da casa; lontano da mia mamma; lontana dalla mia miciotta; lontana da AB; lontana dal mio medico, che per quanto new, è sempre mio; lontana dai miei farmacisti di fiducia (trauma ancora non risolto). E sola con l’Architetto.

 

Se non torno, mandate i soccorsi.

Astenia uggiosa

Sabato ho dormito.
Tutto il giorno.
Tutto.
Appena toccavo qualcosa di morbido, letto o divano, tempo 40 secondi netti e ronfavo.
Ho persino rischiato di addormentarmi in vasca da bagno.
Ero quasi preoccupata! Io che faccio una fatica bestia a prendere sonno.
Avrò avuto problemi la notte, direte voi.
Nemmeno.
Quando l’astenia decide, non c’è scampo.

La mia famiglia e altri animali

Domenica era il compleanno di mia mamma.
E ho organizzato una giornata coi fiocchi. Alla fine.
Era partita come un pranzo a sorpresa in zona di Chioggia, ma poi ho scoperto un’iniziativa della provincia: visita guidata al museo dell’isola di Torcello. Aggratis!
Quindi cambio di programma. Da una visita lei ed io, che solito funziona così, hanno fatto la sorpresona a me: ho portato tutta la famiglia + Architetto in gita. Una meraviglia.
Mia sorella si è lamentata per tutto il tempo, per qualunque cosa. A mio padre non è per niente piaciuta la cena (e in effetti è stata sotto le aspettative) e alla fine era stanco e brontolava. L’Architetto ha avuto un attacco d’ernia ed è stato male dalle 3 in poi (e stava in piedi appoggiandosi a me); e indovinate? Brontolava!!
Ma mia mamma era felice.
Alla faccia dei gufi.

Hot

Non vedo l’ora che arrivi l’estate. Il che è un controsenso con la sclerosi multipla, ma tant’è…

Io ho sempre freddo. Non sempre semprissimo, ma in media molto più dei miei amici.

Quindi nonostante sia che con il caldo la sclerosi “peggiora”, io sono stufa di avere i piedi congelati e quindi meglio boccheggiare sul divano, che girare coi i miei imbarazzanti calzini multistrato!