Non sembro malata.

Non sembro malata, ma le mie gambe spesso diventano molli come spaghetti cotti e diventano insensibili senza un motivo apparente.

Non sembro malata, ma vivo con una stanchezza intensa che mi fa sembrare ogni movimento come se cercassi di muovermi in fondo all’oceano.

Non sembro malata, ma soffro di una forte intolleranza al caldo che mi fa sentire svampita, malata e sul punto di svenire anche a quella che a te sembra una normale temperatura ambiente.

Non sembro malata, ma i miei nervi spesso mi danno “pruriti fantasma” che mi costringono a grattarmi fino a scorticarmi per un prurito che in realtà non esiste.

Non sembro malata, ma dentro, le mie ossa mi fanno sentire come se qualcuno stesse usando su di loro un martello pneumatico, soprattutto quando cambia il tempo.

Non sembro malata, ma basta che qualcosa, anche una cosa banale, mi stressi o mi preoccupi, e il mio corpo si ribella e i sintomi aumentano, così, tanto per fare.

Non sembro malata, ma per me è molto difficile concentrarmi su qualcosa e per questo la mia memoria ne risente.

Non sembro malata, ma per un qualsiasi compito mi ci può volere anche 5 volte il tempo e l’energia richieste ad una persona “normale”.

Non sembro malata, ma tu non potrai mai conoscere la lotta che avviene sotto la superficie.

(Appena trovo l’autore/trice, la cito: mia non è, in certi casi mi esprimo a improperi)
Edit: credit to Donnee Spencer.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...