Ora ho paura

Oggi c’era il controllo di come va col plegridy: visita e analisi.
Mia madre, sulla strada per l’ospedale, se ne esce con “quando sono andata a prenderti il farmaco c’era una signora con due bimbi … il secondo aveva tre anni … e lei era lì per ricominciare la cura dopo il parto … stava benissimo”.
Non ce la faccio: ho già mio padre che se ne esce con le centrifughe per guarire la neuropenia (poi ne parliamo) e l’Architetto che finché non zoppico non sono malata.
Speravo in mia madre, davvero.
E invece nulla.
Ho dovuto spaventarla con la secondariamente progressiva (la primariamente sembra non esistere – poi ne parliamo).
Ha reagito da bamboccia e mi ha messo in imbarazzo, ma almeno la neurologa ha avuto il tempo di dire “non ci sono cure e il farmaco serve a prevenire”.
Magari l’ha capito.

Ora però ho scoperchiato la mia ansia e non la gestisco più. Non ora.
Non mi fanno paura le ricadute, cioè sì, ma finché ci sono, io sto in recidivante remittente… mi fa paura l’evoluzione.

E ora sono da sola.

Annunci

2 pensieri su “Ora ho paura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...