Bugie

Sapete quella “quel che non ci uccide ci rende più forti”?
Ecco: è una stronzata.
Ce lo dicono per addolcire la pillola, per farci accettare quello che la mente rifiuta, per farci sopportare un dolore troppo grande per noi, per mantenerci lucidi quando non faremmo altro che vacillare.
E così facendo ci tolgono il diritto di essere arrabbiati, di odiare il mondo, di piangere la nostra paura e la nostra angoscia e la nostra solitudine di fronte al nostro pane, al nostro destino.

Mia mamma mi raccontava spesso che a una mia lontana zia, alla quale era morto un figlio, il parroco del paese aveva detto di non piangere, che dio non voleva. E lei ha ubbidito. Perdendo anche il conforto della disperazione.
Che c’entra?
C’entra.
C’entra che io ero già forte. Io ero già dura. E lo sapevo già.
E con me mille mila altre persone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...